Chiesa di S. Filippo Neri (sec. XVIII)


Inagibile

Piazza Marchetti

Il progetto del camerte L. Raspantini fu rivisto e reso esecutivo nel 1733 da Pietro Maria Loni ticinese. Il fronte esterno, attribuito a Clemente Moghini, è simile a quello realizzato nel 1740 a Perugia per gli Olivetani dal Vanvitelli. L’interno, a pianta ellittica, presenta un aspetto più marcatamente barocco. Da vedere: due dipinti di Luigi Valeri; nella cappella di San Filippo straordinaria pala di G. B. Tiepolo del 1740, commissionata da Antonio Foschi. Degne  di nota sono anche le opere di Girolamo di Giovanni, la Crocifissione (1454) e l’Annunciazione. 

Ulteriori informazioni       Consulta la mappa