Giacomo Colombo


Contadino (giocatore di carte)

PITTORE – Este (PD), 1663 – Napoli, 1731

LUOGO e/o PERIODO DI ATTIVITA’: Campania, Molise, Capitanata e Salento, fine sec. XVII – inizi sec. XVIII 

AMBITO CULTURALE: Scuola napoletana 

NOTE BIOGRAFICHE: Giacomo Colombo nacque ad Este (Padova) nel 1663 e nel 1678 si trasferì a Napoli. Fu allievo di Domenico Di Nardo, subì l’influenza di Nicola Fumo ed ebbe una lunga e prolifica frequentazione con il Solimena. Fu scultore in marmo, legno policromo e stucco; pittore, disegnatore d’argenterie sacre e di incisioni riproducenti le proprie opere. La sua opera di artista-imprenditore si inserisce nella tradizione della scultura lignea barocca, fortemente influenzata in quegli anni, a Napoli, dagli esempi spagnoli. Notevole, tra fine Seicento inizio Settecento. Oltre che in Campania e in Molise. opere di Giacomo Colombo e della sua bottega si trovano in tutta la Puglia. Un corpus dettagliato di opere di Giacomo Colombo, dal 1682 al 1724, è stato individuato in Capitanata e Lucera risulterebbe come il centro più dotato di sculture di Colombo, seguito da Foggia, Troia e San Severo.
Morì a Napoli nel 1731.

FONTI DOCUMENTARIE & CREDITI
Treccani
WikipidiA
Facebook
www.brindisiweb.it/arcidiocesi/chiese/ostuni/san_pietro_apostolo.pdf
www.beweb.chiesacattolica.it/UI/page.jsp?da=1&action=CERCA&frase=giacomo%20colombo&locale=it&ordine=rilevanza
www.omniamaceratacampania.it/index.php?option=com_content&task=view&id=138 www.fondazionecarifano.it/Progetti/ComplessoSanPaterniano/19CrocifissoLigneo.pdf
www.archeologiadigitale.it/attidaunia/pdf/31-diliddo.pdf
www.museobilbao.com/uploads/salas_lecturas/archivo_in-52.pdf
www.facebook.com/notes/antonio-marino/scoperto-il-misterioso-scultore-dei-crocifissi-di-pietro-frasa/10204517844460773/ www.pugliadigitallibrary.it/media/00/00/38/752.pdf

Salento

 

OSTUNI – Chiesa di San Francesco

OPERA: Immacolata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pag. 11)

OSTUNI – Chiesa di San Francesco

OPERA: San Giuseppe con Bambino

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

NOTE: Dono della duchessa donna Geronima, moglie del duca Francesco II degli Zevallos, già nella cappella di famiglia.  

OSTUNI – Chiesa di San Pietro, Monastero delle Benedettine

OPERA: Immacolata (“delle benedettine”)

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pag. 11)

 

OSTUNI – Chiesa della Madonna della Stella

OPERA: Vergine della Stella con Bambino

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1717

AUTENTICITA’: attribuzione

NOTE: Oggi nella nicchia dell’alzata, la statua fu realizzata nell’occasione del riconoscimento della festa di precetto della Madonna della Stella.

MARTINA FRANCA – Chiesa di San Francesco d’Assisi

OPERA: Cristo spirante

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: fine sec. XVII-inizi sec. XVIII

VALIDITA’: attribuzione

NARDO’ – Cattedrale Maria SS Assunta  

OPERA: Il Salvatore

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: sec. XVIII

AUTENTICITA’: attribuzione per analisi stilistica

NOTE: Portata in processione la terza domenica di maggio

LOCALITA’:  Arcidiocesi di Otranto

OPERA: Madonna Annunciata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1701

AUTENTICITA’: attribuzione

NOTE: L’opera è conservata nel teritorio dell’Arcidiocesi di Otranto e, pertanto, non è individuata in OSM e in Google map

Capitanata

 

FOGGIA – Chiesa dell’Addolorata  

OPERA:  Immacolata Concezione

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

FOGGIA: Cattedrale

OPERA: Immacolata Concezione

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

ATTRIBUZINE: Pasculli Ferrara 1983, pp. 64-39-40 

NOTE: Immacolata Concezione o Addolorata?

FOGGIA – Cattedrale

OPERA: San Giuseppe

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

ATTRIBUZIONE: Pasculli Ferrara 1983, pp. 64-39-40 

CRONOLOGIA: 1721

 

FOGGIA – Chiesa dell’Annunziata 

OPERA: San Francesco da Paola e Sant’Antonio

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

ATTRIBUZIONE: Freda 1997, p. 32   

FOGGIA – Chiesa di San Francesco Saverio 

OPERA: San Francesco Saverio

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

BOVINO – Chiesa di Sant’Antonio

 OPERA: Sant’Antonio

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

ATTRIBUZIONE: Nel sito del Comune la statua viene definita di “scuola veneziana” ed è probabile che si faccia riferimento al luogo di nascita dell’autore, Este in Provincia di Padova.

CELENZA VALFORTORE – Chiesa di Santa Croce  

OPERA: Immacolata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: sec. XVIII (?)

AUTENTICITA’: Attribuzione e datazione dubbie

CELENZA VALFORTORE – Chiesa di Santa Croce  

OPERA: San Giuseppe con il Bambino

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1702

AUTENTICITA’: datato e firmato

CELENZA VALFORTORE – Chiesa di Santa Croce  

OPERA: San Giovanni Battista

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: sec. XVIII (?)

LESINA – Chiesa dell’Annunziata   

OPERA: San Primiano    

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1713

ATTRIBUZIONE: Pasculli Ferrara 1989, p. 64

LUCERA – Chiesa di San Francesco Antonio Fasani

OPERA: Immacolata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1718

LUCERA – Basilica Santuario di San Francesco Antonio Fasani 

OPERA: San Francesco

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

ATTRIBUZIONE: Pasculli Ferrara 1983, pp. 63-64.

NOTE: La collocazione è ipotizzata

LUCERA – Chiesa di San Domenico  

OPERA: San Giuseppe col Bambino

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1702

AUTENTICITA’: Iscrizione documentaria sul basamento a sinistra “Giacomo Colombo scolpì nel 1702”

LUCERA – Oratorio di San Francesco (?)  

OPERA: San Francesco

MATERIA/TECNICA: Manichino in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

ATTRIBUZIONE: Di Liddo 2008, pp. 186-187

NOTE:  La posizione dell’Oratorio di San Francesco (non presente negli elenchi degli edifici di culto di Lucera) non è stata rintracciata in Google map. 

LUCERA – Basilica Santuario di San Francesco Antonio Fasani 

OPERA: Immacolata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1718

LUCERA – Oratorio di San Francesco (?)   

OPERA: Immacolata

MATERIA/TECNICA: manichino in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1724

AUTENTICITA’: opera firmata e datata

NOTE:  La posizione dell’Oratorio di San Francesco (non presente negli elenchi degli edifici di culto di Lucera) non è stata rintracciata in Google map. 

SAN SEVERO – Chiesa della Ss Trinità dei Celestini (?) 

OPERA: Maria Ss del Rosario

MATERIA/TECNICA: manichino in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1716

AUTENTICITA’: firmato e datato

COMMITENZA: Confraternita del SS. Rosario

NOTE: La chiesa non è individuata in OSM e in Google map

SAN SEVERO – Chiesa della Pietà  

OPERA: San Giuseppe

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

SANT’AGATA DI PUGLIA – (?)

OPERA: Crocifisso

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1682 (1681?)

AUTENTICITA’: Donofrio Del Vecchio 2000, p. 20

NOTE: Non abbiamo notizie sulla collocazione all’interno del comune.

TROIA – (?) Diocesi di Lucera 

OPERA: Gesù Bambino

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

COLLOCAZIONE: Non abbiamo elementi per individuare il contenitore con la collocazione in Google map.

NOTE: Opera trafugata e recuperata.

TROIA – (?) Diocesi di Lucera  

OPERA: Sant’Antonio da Padova

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

COLLOCAZIONE: Non abbiamo elementi per individuare il contenitore con la collocazione in Google map.

TROIA – Cattedrale Santa Maria Assunta

OPERA: Addolorata

MATERIA/TECNICA: manichino in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1699

ATTRIBUZIONE: Pasculli Ferrara 1989, p.66

TROIA Cattedrale Santa Maria Assunta

OPERA: San Francesco

MATERIA/TECNICA: manichino in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1713  

ATTRIBUZIONE: Pasculli Ferrara 1989, p.66

Marche

 

FANO – Basilica di San Paterniano    

OPERA: Crocifisso

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1706

ATTRBUZIONE: firma e data

ISCRIZIONE: Nella parte bassa della statua, tra i piedi del Cristo e il simbolico teschio d’Adamo, si legge: A.D. 1706, NAPOLI, GIACOMO COLOMBO NAPOLETANO FECE

Campania

 

NAPOLI – Chiesa di Santa Maria in Portico

OPERA: Foritanella e giovin signore

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

BELVEDERE MARITTIMO – Chiesa del SS. Crocifisso

 OPERA: Crocifisso

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1711

ATTRIBUZIONE: Nel sito del Comune si sostiene che l’opera sia di “scuola monastica spagnola” con evidente riferimento alle influenze nella tradizione della scultura lignea barocca (alla quale apparteneva il Colombo), fortemente influenzata in quegli anni, a Napoli, dagli esempi spagnoli.

PROTEZIONE:  Legge n. 1089/39

NOTE: Nel sito del Comune si sostiene come sia visibile un volto sulla parte centrale anteriore del SS. Crocifisso.

BUONABITACOLO –  Chiesa della Ss. Annunziata

OPERA: Immacolata Concezione

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1700

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pagg. 12-13)

CAVA DEI TIRRENI – Chiesa di San Pietro a Siepi (1040-1169)

OPERA: Crocifisso

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1689

NOTE: L’opera è esposta con un fondale in tela con le figure della Vergine, S. Giovanni e la Maddalena, come per il Crocifisso dello stesso autore conservato nella Chiesa di S. Stefano a Capri

GRICIGNANO DI AVERSA – Chiesa di Sant’Andrea Apostolo  

OPERA: Sant’Andrea

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1706

GRICIGNANO DI AVERSA – (?)

OPERA: San Martino di Tours

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1706

COLLOCAZIONE: Le fonti consultate non riportano la denominazione del contenitore della statua e, pertanto, il POI non è presente in OSM e in Google map.

EBOLI – Collegiata Santa Maria della Pietà  

OPERA: Pietà

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1696-1703

COMMITTENZA: Antonio Favale (1696)

EBOLI – Convento di San Pietro alli Marmi, Cripta di San Berniero

OPERA: San Fedele da Sigmaringen

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: c. 1690

 

EBOLI – Chiesa di San Francesco

OPERA: Immacolata Concezione

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: c. 1700

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pagg. 12-13)

FORMIELLO – Chiesa di Santa Caterina  

OPERA: Cappellone di San DOmenico

MATERIA/TECNICA: legno intagliato 

CRONOLOGIA: 1715-1718

COLLABORAZIONI: Carlo Schisano, Giacomo Colombo, Giacomo del Po, Matteo Bottigliero, Lorenzo Fontana e Giovanni Ragozzino

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pag. 14)

PROVINCIA DI SALERNO – Chiesa di San Rufo (?)

OPERA: Assunzione della Madonna

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: (?)

COLLOCAZIONE: La fonte consultata indica una chiesa (Church of San Rufo, Salerno, Italy) da noi non rintracciata in altre fonti.

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pagg. 9-10)

Spagna

 

BILBAO – Fine Arts Museum  

OPERA: l’Immacolata

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

ATTRIBUZIONE: opera firmata “Gia…Colombo F

MADRID – Cattedrale Santa Maria la Real de la Almudena   

OPERA: Cristo legato alla colonna

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1698

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pagg. 3-4)

MADRID – Convento dei Trinitari Scalzi di Sant’Ildefonso  

OPERA: Trasverberazione di Santa Teresa

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1726

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pagg. 6-7)

ZAMORA – Museo del Monastero dello Spirito Santo

OPERA: Immacolata Concezione

MATERIA/TECNICA: statua in legno scolpito e dipinto

CRONOLOGIA: 1719

ATTRIBUZIONE: Roberto Alfonso Moral (The Immaculate Conception by Giacomo Colombo. pag. 12)