Chiesa di S. Gregorio Magno (sec. XI)


Inagibile

Dinazzano, Località San Giorgio

Dal convento dei Cappuccini, una passeggiata di 1,5 km attraverso i castagneti conduce su un cucuzzolo dove si trova la suggestiva chiesa di San Gregorio Magno in Dinazzano, ornata di pregevoli sculture. Sorti intorno al mille, mischiando nei secoli il romanico e il gotico, convento e chiesa ospitarono comunità femminili. Nel 1493 il monastero era deserto e Giulio Cesare Da Varano ne donò i beni agli Olivetani di Coldibove e il convento venne a ridursi alle modeste dimensioni dell’attuale casa canonica. Ottima la pietra rimessa in vista anche nelle pareti interne.

Ulteriori informazioni

Consulta la mappa

Church of S. Gregorio Magno in Dinazzano
From the convent of the Capuchins, a walk of 1.5km through chestnut woods leads to a hilltop on which stands the church of S. Gregorio Magno in Dinazzano, decorated with valuable sculptures. Founded around the year 1000, mixing Romanesque and Gothic elements through the years, convent and church were home to female communities. The beautiful stone walls are undressed, even inside the building.